il blog di Dievole

Viaggi in Italia: 4 (+1) ottimi motivi per visitare la bellissima Toscana

Nell’organizzazione del tuo viaggio alla scoperta dell’Italia, includi assolutamente una (lunga) tappa in Toscana. Le cose da fare e vedere sono tante: prenditi il giusto tempo per non tralasciare nessuna esperienza!

Per convincerti che la Toscana è una tappa imperdibile, ecco 4 ottime ragioni per visitarla e scoprirla attraverso:

  • Enogastronomia
  • Cultura
  • Geografia
  • Tradizioni

Prodotti Tipici Toscani

La nostra cultura enogastronomica e la qualità dei nostri prodotti tipici sono una garanzia per chi viene in Toscana. Un esempio? Una bruschetta (pane sciocco toscano abbrustolito) condito con un pizzico di sale e olio extra vergine di oliva, accompagnato da un calice di ottimo vino rosso: cose semplici che renderanno la tua scoperta della Toscana sicuramente più piacevole!

Tanti i vini toscani famosi in tutto il mondo. La qualità dell’olio extra vergine toscano è rinomata e per averne conferma ti suggerisco di assaggiare Coratina , la nostra produzione monovarietale.

I piatti tipici toscani sono tanti e variano nelle diverse province. A Livorno troverai il Cacciucco (zuppa di pesce), il Lampredotto a Firenze e provincia, l’Acquacotta in Maremma e a Prato i famosi Cantucci da “zuppare” nel Vin Santo. Ma alcune ricette sono comuni e preparate in tutta la Toscana, come la Tagliata di Manzo o la Panzanella , per non parlare dei salumi toscani come la finocchiona o le salsicce di cinghiale.

In sintesi: sono sicura che il cibo ed il vino toscano ti conquisteranno!

Cultura e città d’arte toscane

Se ami la storia, l’arte e la cultura, la Toscana non ti deluderà. Solo passeggiare nella Culla del Rinascimento (Firenze) ti regalerà emozioni uniche, per non parlare della Galleria degli Uffizi e delle splendide opere che conserva (La Nascita di Venere e La Primavera di Botticelli, le opere giovanili di Leonardo da Vinci, Cimabue, Giotto, Michelangelo, Raffaello, ecc…).

Siena con la bellissima Piazza del Campo e la Torre del Magia. Pisa con Piazza del Duomo (conosciuta come Piazza dei Miracoli) con il bellissimo Battistero, la Torre pendente e il Duomo di Santa Maria Assunta, il vicino Camposanto Monumentale. Le belle mura di Lucca, il Duomo e Piazza Anfiteatro.

Oltre le grandi città, non perderti l’Area Archeologica di Roselle (GR) risalente al VII secolo a.c., la bellissima Certosa di Calci (PI), il Parco Archeologico di Baratti e Populonia (LI), la Casa Natale ed il Museo Leonardiano a Vinci (FI) ed il Parco di Pinocchio a Collodi (PT).

Mare, montagna o campagna?

Dal punto di vista geografico, la Toscana è completa. La zona costiera che si affaccia sul Mar Tirreno regala bellissime spiagge, alcuni tratti di scogli (zona di Livorno), mare pulito e spesso una bella pineta. Elba, Giglio, Capraia e Pianosa sono piccole gemme (e isole) molto diverse fra loro e assolutamente da visitare.

In Toscana abbiamo anche la montagna dove sciare in inverno: l’Abetone (PT) con i suoi quasi 1900 metri è la vetta più alta, mentre il Monte Amiata supera di poco i 1700 metri.

Ed infine l’entroterra, con i bellissimi colori delle Crete Senesi, le dolci colline con le strade di campagna ed i piccoli (ma famosi) borghi da scoprire, come Volterra, San Gimignano, San Miniato e Certaldo.

Montepulciano

Montepulciano

Le tradizioni toscane

Le nostre tradizioni sono secolari e molto sentite nella località in cui si svolgono. Il Palio di Siena risale al 1644 e vede gareggiare le 17 contrade della città in una corsa con i cavalli in Piazza del Campo.

Giugno è un mese molto importante per i pisani: durante il Giugno Pisano si festeggia il 16 il patrono San Ranieri con la tradizionale luminara (i lungarni sono illuminati da 100.000 lumini) ed i bellissimi fuochi d’artificio, il 17 si svolge il Palio marinaro di San Ranieri (si sfidano i 4 quartieri storici di Pisa) e l’ultimo sabato del mese il Gioco del Ponte si svolge sul Ponte di Mezzo (le squadre si sfidano spingendo un carrello).

Il Calcio Storico Fiorentino o Calcio in costume è l’evento più sentito da tutta la città: da oltre 500 anni le 4 squadre dei quartieri cittadini (Bianchi di Santo Spirito, Rossi di Santa Maria Novella, Verdi di San Giovanni e Azzurri di Santa Croce) si sfidano in questo torneo.

Lo stile di vita toscano

Eccomi arrivata al (+1) degli ottimi motivi per visitare la Toscana: i toscani ed il loro stile di vita!

Siamo chiacchieroni, simpatici, sempre pronti a far festa e non ci tiriamo indietro ad una bella cena in compagnia! La nostra dizione non è perfetta, ma i nostri di dire sono delle vere perle di saggezza!