Dievole's blog

Regali di Natale fai da te: dai cantucci alle conserve

Quando arriva il Natale la corsa ai regali crea sempre un po’ d’ansia: giocate d’anticipo e preparate questi regali fai da te, dalle conserve ai dolci della tradizione

I dolci del Natale senese come regali fai da te

La tradizione per Natale piace sempre a tutti, specialmente quando arriva sotto forma di biscotti.

I cavallucci sorprendono per la loro schiettezza e genuinità. Non sono biscotti eleganti o scenografici, non hanno colori sgargianti, non sono glassati o ricoperti di zucchero, non hanno una forma che ricordi il Natale. I cavallucci sono biscottoni tondi e rustici, schiacciati in cima, spolverati di farina e un po’ bitorzoluti. L’apparenza è schiva, ma al primo morso senti il calore delle spezie e la ricchezza di noci e canditi che fanno velocemente dimenticare un aspetto non proprio festivo.

I ricciarelli invece sono più delicati e raffinati, biscotti a base di zucchero, albumi e farina di mandorle. Hanno un delicato profumo di mandorla amara, arancia e vaniglia. Tipici del Natale senese, spesso si trovano anche ricoperti di cioccolato.

Il panforte a Siena è il re del Natale: speziato, ricco di frutta secca e mandorle, incarna lo spirito di un Natale tradizionale. Potete prepararne uno grande e tagliarlo poi a fette da regalare, o in tanti piccoli bocconcini, da avvolgere come caramelle.

Per finire, i cantucci alle mandorle, tipici non sono di Siena ma di tutta la regione. Si conservano bene per giorni, così che potete preparali in anticipo. Possono essere personalizzati in base ai gusti di amici e parenti: con mandorle, pistacchi e cioccolato bianco, noci e uvetta, noccioli e fondente. Magari potete abbinarli a un buon vinsanto.

Le confetture e le marmellate: i regali fai da te stagionali

Se siete persone organizzate che amano lavorare con ingredienti di stagione, potreste arrivare a Natale con la dispensa piena di barattoli di confetture e marmellate da regalare per Natale.

Ogni stagione ha i suoi picchi di produzione di frutta matura, succosa e a buon mercato. È il momento di tirar fuori mestolo e pentolone, cercare i barattoli, e ritagliarsi qualche ora tra acquaio e fornelli, a lavare, sbucciare, affettare, pesare e rimestare.

Poi potete allineare i vostri barattoli sulle mensole della dispensa. La marmellata di agrumi luccica quasi al buio, le confetture estive sono sature, come i colori di una giornata d’agosto.

Quando arriva Natale bastano un po’ di nastrini, qualche molletta in legno, etichette o bigliettini, e il gioco è fatto. Potreste abbinare le confetture a biscotti, tè o tisane, in base ai gusti di chi poi riceverà il vostro regalo.

Verdure nei regali di Natale fai da te? Certo, con la giardiniera

Giardinera di solo cavolo

La giardiniera è un orto in un barattolo: scegliete i prodotti più rappresentativi della stagione, sbollentateli in acqua, aceto, zucchero e sale, e poi conservateli sott’olio.

Potete scegliere verdure miste, o solo una verdura, come il cavolfiore (nel post linkato vi insegno come farlo), magari in tre sfumature diverse.

Ricordatevi che è importante usare un olio buono, perché poi sarà proprio lui a caratterizzare la vostra giardiniera. Provate ad esempio il Toscano IGP di Dievole,

Quello che ruba più tempo è pulire la verdura e tagliarla in pezzettini regolari, perché la cottura è breve e rispettosa. Lasciate le verdure nel buio di una dispensa per qualche settimana, e poi saranno pronte per essere assaggiate, o regalate.

La crema spalmabile al cioccolato e olio extra vergine di oliva

La crema spalmabile fai da te!!

Se avete amici golosi, che amano il cioccolato, perché non preparare in casa una crema spalmabile fai da te, a partire da pochi semplici ingredienti: una pasta di nocciole, un cioccolato fondente e olio extra vergine di oliva.

Potere caratterizzare la crema spalmabile come più vi piace: la scorza grattata di un’arancia bio, ma anche dello zenzero candito tritato, fiocchi di sale un cucchiaio del vostro liquore preferito.

Ecco la ricetta, che trasformerà subito i vostri regali fai da te nelle soprese più gradite delle feste.

Crema al cioccolato: Ingredienti per 3 vasetti

Sminuzzate il cioccolato fondente in pezzettini piccoli e tutti più o meno della stessa grandezza. Non sarà difficile da fare con un buon coltello e un tagliere ben fermo sul piano di lavoro.

Sciogliete il cioccolato fino a raggiungere la temperatura di 45°C a bagnomaria in una ciotola che non tocchi l’acqua sottostante, mescolando spesso con una spatola in silicone.

Una volta tolta la ciotolina dal bagnomaria, amalgamate tutti gli ingredienti con una frusta, setacciando il cacao per evitare grumi.

In un mixer, temperate la crema scendendo fino a 23°C, poi riempite i vasetti. Se non avete un mixer, potete mescolare la crema in una ciotola con una frusta a mano finché non ha raggiunto più o meno la temperatura ambiente.

Con questi regali fai da te sarete pronti ad affrontare la stagione delle feste, e l’ospite più gradito da tutti i vostri amici!