il blog di Dievole

Benvenuto Brunello 2019: il meglio dei vini Brunello di Montalcino

Tra i più grandi eventi del vino in Italia, Benvenuto Brunello è uno degli eventi più belli e suggestivi. Questo evento, adesso nel suo ventiseiesimo anno, è l’anteprima del famoso Brunello di Montalcino che si trova nel sud della Toscana. 

Benvenuto Brunello è organizzato dal Consorzio del Vino Brunello di Montalcino, che dopo il suo riconoscimento DOC nel 1967, è diventato un principale sostenitore e protettore di questo vino e le sue caratteristiche. Questa è la prima fiera dedicata al Brunello dell’anno, e si svolge a Montalcino, uno dei luoghi più caratteristici di questa regione vinicola.

Benvenuto Brunello 2017

Benvenuto Brunello si svolgerà a Montalcino dal 15 al 18 febbraio 2019 nella suggestiva cornice del Complesso di Sant’Agostino, un luogo centrale nella città (dietro la chiesa di Sant’Agostino e non lontano dalla Fortezza). Dato che Montalcino è più o meno un paese pedonale (ed è difficile trovare parcheggio), portate scarpe comode e preparatevi per la lunga camminata!

In precedenza, l’evento si svolgeva per un pubblico di giornalisti e commercianti. Quest’anno invece l’evento celebra il suo terzo anno di apertura al pubblico nei giorni di domenica e lunedì. I biglietti si possono acquistare online sul sito: www.consorziobrunellodimontalcino.it (troverete una sezione apposita e un link nella parte superiore della home page). La giornata di venerdì 15 febbraio è invece dedicata ai giornalisti accreditati, con la presenza di sommelier, mentre sabato è per entrambi produttori e giornalisti.

Si potranno degustare il Brunello di Montalcino 2014, Riserva 2013, Rosso di Montalcino 2017, Moscadello e Sant’Antimo: vini dei miglior produttori della regione. Tra i vini da degustare, non perdete quelli di Dievole, il nostro Podere Brizio e Poggio Landi.

Piastrelle commemorative sul Palazzo Pubblico di Montalcino

Tra i momenti chiave dell’evento, troverete una conferenza, una cerimonia che premia stelle all’ultima vendemmia e una cerimonia per la premiazione del Leccio d’Oro. Da non perdere è anche il momento che viene apposta una piastrella commemorativa della vendemmia appena terminata sul Palazzo Pubblico di Montalcino. Ogni anno, il Consorzio del Brunello di Montalcino commissiona la piastrella a grandi personalità della cultura, dell’arte, del design e della moda. La piastrella è a tema libero con il solo vincolo di essere legato al Brunello di Montalcino, oltre a indicare le stelle di valutazione dell’annata a cui si riferisce. Nel 2018, la piastrella è stata presentata dall’artista Sting, che si è esibito in un concerto per una platea selezionata all’interno del piccolo teatro, appena restaurato, della città.

Sting presenting the 2018 tile at Benvenuto Brunello | Ph. Alexandra Korey for Dievole